L’odore dei ricordi

Se parliamo di ricordi, senza dubbio non c’è nulla di più evocativo di una foto.
Un’immagine può far ridere, piangere, arrossire, gioire, può far riaffiorare in un istante delle sensazioni, delle emozioni che fanno parte del nostro passato, della nostra vita… della nostra storia.
Il miglior modo per conservare vivi nel tempo tali ricordi è sicuramente la foto stampata.


Questa tradizione rischia però scomparire. Sempre più spesso, infatti, mi viene chiesto di avere solo le foto in formato digitale, pronte per essere condivise sui social network.
Nulla mi trova più in disaccordo. Credo sia inappagabile il piacere di poter sfogliare le pagine di un Album, toccare con mano la foto, sentire l’odore della carta, farsi trasportare dal fruscio della velina che, lentamente, ci riporta indietro nel tempo, restituendoci intatte le emozioni vissute.
Ritengo che un album sia come una finestra sempre aperta sul nostro passato e questo mi spinge a ricercare e a selezionare sempre prodotti unici, curati a mano, artigianali, personalizzabili nello stile e nei colori della pelle o dei tessuti.
Perché ogni istante merita di essere ricordato nel miglior modo possibile.